how to build free website

Biblioteca privata accessibile per la conoscenza dell'Aglione di Valdichiana®

BIBLIOTECA
DELL'AGLIONE

Documenti di vario genere e importanza utili per la conoscenza dell'Aglione, delle sue caratteristiche, dei luoghi di produzione, del suo utilizzo, ecc.

La nostra "Biblioteca" è disponibile ad accogliere documenti, ricerche e studi di singoli o gruppi. Contattateci.

SEZIONE SCIENTIFICA

TESI DI LAUREA

“Caratterizzazione genetica dell'Aglione (A. ampeloprasum) della Val di Chiana”.
Tesi di laurea di Niccolò Terzaroli.
 Relatore Emidio Albertini.
Co-relatore Renzo Torricelli.
Anno Accademico 2014-2015
Documento in formato pdf >

DOCUMENTO ’800

Michele Tenore, “Flora medica universale e flora particolare della provincia di Napoli”, tomo I, Napoli 1822.
«Nascono ambedue le varietà lungo i margiuni de’ campi, e più frequentemente la prima in Ischia; ove si conosce col nome di aglione…» [in corso di studio]

DOCUMENTO XV SEC

Gentile Sermini, novelliere senese secolo XV, in “Raccolta di novellieri italiani”, 1853
«[…] e così vorrebbe il forte aglione con capponi o fagiani o starne, come col vieto lardo che usava il contado…»
[in corso di studio] 

DOCUMENTO XVI SEC

Cristoforo di Messisbugo, “Banchetti composizioni di vivande e apparecchio generale”, 1549.
«Aglione sopra pesci, rane, lumache e altro simile…»
[in corso di studio]

DOCUMENTO XVII sec

Thomaso Garzoni, “La Piazza Universale di tutte le professioni del mondo”, 1601. De' Cuochi et altri ministri simili come Scalchi, Gnatari, Credenzieri, Trinciati…
«…così i sapori vari e diversi come il Francese o Imperiale […] l'agliata, l'aglione, l'agresto…» [in corso di studio]

DOCUMENTO XIX SEC

L'Etruria. “Studj di Filologia di Letteratura di Pubblica Istruzione e di Belle Arti”, 1851. L’Ajone. Favola narrativa burlesca di Michelangelo Buonarroti
«Che fanno ai fondi dell'Aglione il trogo: / Agflione è ’l montie ov’ha Figlin alberge / Ch'al castel di Gambassi sta sul tergo…»
[in corso di studio]

INCONTRI & CONVEGNI

Documentazione e ricordi

14 ottobre 2017. 1º Convegno "Aglione di Valdichiana®"

Mauro Gramaccia (3A Parco Tecnologico Agroalimentare dell'Umbria)
Intervento sul tema: "Conservazione e valorizzazione dell'Agro-Biodiversità: opportunità di sviluppo sostenibile per i territori e le comunità locali".  VEDI > 

14 ottobre 2017. 1º Convegno "Aglione di Valdichiana®"

“Una Terra splendida” E-book contenente il reportage fotografico del convegno organizzato a L’Amorosa, Sinalunga (Siena).
VEDI >

DIVULGAZIONE

Per conoscere il mondo dell'Aglione di Valdichiana q.b.

Aglione di Valdichiana (english)

E-book. Describing a plant might seem banal if it was not for the fact that the plant being described is on the verge of extinction and practically unknown. Aglione di Valdichiana is, on the one hand, a basic garden vegetable. But it is also much more than that. It is a pearl that has been hidden away for years (and which we have now rediscovered) that relays the character of the terroir and the sweet breath of Venus. It’s the beginning of a new project! An incipit! […]  MORE > 

Aglione di Valdichiana

Descrivere una pianta potrebbe sembrare cosa banale se non fosse che si tratta di una pianta in via di estinzione, ormai quasi sconosciuta. L’Aglione di Valdichiana è certamente una pianta orticola ma forse anche molto di più. È una perla rimasta nascosta per tanti anni (che ora abbiamo ritrovato), con il carattere della sua Terra e il dolce alito di Venere. È l’inizio di un progetto, un incipit! […]
[IN LAVORAZIONE]

IL TERRITORIO

Racconti prodotti per ricordare la “Battaglia di Val di Chiana” del 1363, riprodotta in un grande affresco da Lippo Vanni nella Sala del Mappamondo del Palazzo pubblico di Siena
I libri sono scaricabili gratuitamente nella doppia versione:
- pdf (adatto a computer e tablet)
- epub (specifico per tablet)

AA-VV. “VAL DI CHIANA 7 OTTOBRE 1363 - UN GIORNO LUNGHISSIMO

Le tavole che illustrano il libro sono dei più grandi disegnatori e vignettisti del secolo (il XXI intendiamo), i quali con le loro opere hanno voluto essere presenti al ricordo degli eventi del 1363.

Don Green. “LA ZIA DE' TOLOMEI

La storia di una avvincente e appassionante avventura, diventata successivamente leggenda, sullo sfondo della famosa battaglia che si svolse nelle Chiane tra la Repubblica di Siena e la Compagnia di ventura bretone detta "del Cappello".

O. McGuy. “IL SEGRETO DEL SATOR PERDUTO
Tutto o quasi ebbe inizio tra il 6 ed 7 ottobre del 1363 nella Valdichiana senese… e poi continuò sempre negli stessi luoghi…
Segreti, magie, e  storie vere tramandate nelle veglie contadine per secoli e ora raccolte in un unico avvincente libro

SPELUZZICANDO TRA POGGI E VALLI

«Più vedo l’Italia e più mi persuado che gli italiani sono dotati in tutto di uno stile che li distingue dagli altri popoli europei. Non saprei dire donde han saputo trarlo, se dal genio naturale, o dall’imitazione degli antichi, o da semplice eredità. Ma che esso esista è un dato incontrovertibile.» – Lady Mary Wortley Montagu, 1718. Da: Attilio Brilli “Viaggiatori stranieri in terra di Siena”, 1986. Da questo pensiero è nata l’idea della collana “Speluzzicando tra poggi e valli”, che si propone di indicare alcune caratteristiche del territorio facendo una sorta di Grand Tour alla maniera dei viaggiatori d’altri tempi come lo fu Lady Mary.